IN RICORDO

ATTENZIONE !!!
RICHIESTA CODICE FISCALE TESSERATI !!!

Da quest'anno è obbligatorio per tutti i tesserati (adulti e bambini) fornire il CODICE FISCALE; per cortesia inserisci anche il tuo compilando i campi qui sotto. GRAZIE !!!

ASSEMBLEA SOCI 2017, RELAZIONE PRESIDENTE

ASSEMBLEA SOCIALE SAT PINZOLO ALTA RENDENA

4 marzo 2017

 RELAZIONE DEL PRESIDENTE 

Buona sera a tutti, vi ringrazio per essere presenti numerosi all’assemblea sociale, quest’anno elettiva per la sostituzione di un revisore dei conti.

L’assemblea si svolgerà come da statuto:

proseguiamo con l’elezione del presidente e del segretario dell’assemblea, nomina degli scrutatori elettorali poi la serata proseguirà discutendo i vari punti dell’ordine del giorno.

 

Come ogni anno ricordiamo i soci che non  sono più fra di noi, in particolare Maffei Ivo “Barlata”  e Nella Salvaterra che non mancavano mai all’assemblea sociale!

Ricordiamo anche Povinelli Mario, che nel 2016 aveva raggiunto i 50 anni di iscrizione alla SAT.

Un minuto di silenzio, grazie.

 

E’ passato già un anno e le attività effettuate dalla nostra associazione sono state numerose ed interessanti, soprattutto per l’alpinismo giovanile che ad oggi ha superato i 50 iscritti; questo grazie alla grande dedizione ed il costante impegno degli accompagnatori Scalfi Ignazio, Maestri Rodolfo, Luzzi Umberto ed Elisabetta Trenti, la segretaria Carla Dallemule oltre alle guide alpine Francesco Maffei e Paolo Viviani.

Lo specifico delle numerose attività svolte nel 2016  (circa  una trentina ) e il programma di quest’anno, verranno dettagliate nel successivo punto da Scalfi Ignazio.

La manifestazione “Montagna nella scuola”, sempre molto apprezzata dai partecipanti, nel 2016 è giunta alla sua 18^ edizione. Svoltasi come di consueto a Campo Carlo Magno ha visto la partecipazione di oltre 200 ragazzi delle classi 1^ e 2^ della scuola primaria dell’istituto comprensivo Val Rendena. Ringrazio i corpi della guardia di finanza di Tione di Trento, la forestale, il parco Adamello Brenta, il soccorso alpino che hanno svolto attività didattica in ambiente naturale. La parte teorica, svoltasi al palacampiglio, è stata tenuta dal soccorso alpino, dalle guide alpine, Terry Maffei e i medici senza frontiere (Emergency). La manifestazione è stata messa in onda sul TG RAI regionale e visto l’importanza e l’apprezzamento è stata inoltre messa in onda anche sul circuito delle RAI nazionali e per ben 15 minuti su RAI settimanale del sabato. La SAT con questa manifestazione, si è posta come obbiettivo quello di educare i bambini ad avere una maggiore sensibilità per l’ambiente e la conoscenza del territorio nella loro quotidianità. Il consueto ringraziamento va agli enti che con i loro contributi economici hanno permesso alla nostra associazione di effettuare varie attività, tra questi un sentito grazie all’Accademia della Montanga, cassa rurale di Pinzolo e Val Rendena, alle amministrazioni comunali di Massimeno, Giustino, Caderzone Terme, Carisolo e Pinzolo. 

Anche quest’anno abbiamo dedicato molto tempo alla cura e la manutenzione dei sentieri di montagna ed ai bivacchi Roberti ed Orobica.

La SAT centrale ci ha detto di cedere la manutenzione di una parte dei nostri sentieri alla neo nata SAT di Campiglio, il direttivo di Pinzolo nella seduta del 13 aprile 2016 ha ceduto in gestione i seguenti sentieri:

  • parte del 217 da Campiglio al Lago Nambino;
  • 201/1 Campo Carlo Magno al Lago Malghette;
  • 226 rifugio Pra da Lago al Lago Serodoli;
  • 226/bis Lago Serodoli alla bocchetta dei Tre Laghi;
  • 266 Lago Nambino bivio 226;

 in pratica dal rifugio Lago Nambino al Lago Serodoli è stata fatta una linea ipotetica di divisione della gestione dei sentieri tra Sat Pinzolo Alta Rendena e Sat Campiglio. 

  • 323/1 Piazza delle Bore rifugio Brentei;
  • 391 il Violi;

 Per quanto riguarda la manutenzione dei sentieri a nostro carico, ne parlerà dettagliatamente la commissione al punto n. 4 dell’ordine del giorno.

In riferimento al sentiero XII apostoli, nel tratto Baita dei cacciatori di Giustino a Piana di Nardis (lac Sut), trasformato in una strada carrozzabile, la Sat Pinzolo Alta Rendena non è stata preventivamente informata dalla Sat Centrale, che ne ha voluto l’allargamento. Con rammarico esprimo la mia personale delusione nel scoprire che la SAT centrale abbia dato maggior importanza all’aspetto economico e non quello naturalistico per servire la teleferica del rifugio XII Apostoli. In primavera, il sentiero dal rifugio XII Apostoli alla chiesetta, verrà messo in sicurezza con la collocazione di cordine fisse da parte della SAT centrale; anche la chiesetta appena citata, sarà oggetto di adeguamento, non appena definita la pratica burocratica con la provincia di Trento.

Anche quest’anno la nostra SAT ha patrocinato e organizzato numerose attività che di seguito vi elenco: 

  • GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA” tenutasi martedì 22 marzo 2016 a Condino, giornata dedicata all’acqua come bene comune indispensabile alla vita,tra i relatori la biologa Valentina Beltrami e la geologa Vajolet Masè; 
  • MANIFLU’” 2016 in collaborazione con la pro loco di Mavignola, serata culturale dove venivano trattati gli argomenti delle gradi opere sul fiume Sarca, di come l’acqua si tramuta in energia, a cura di Ennio Lappi;
  • LA CUMBRE BOLIVIANA 2015” serata organizzata dalla SAT Fiavè, presentata dal sottoscritto trattando il viaggio in Bolivia tra cime e ghiacciai in ritirata;
  • PREMIO SOLIDARIETA’ ALPINA” consueto premio annuale, nel 2016 è stato assegnato a Pasang Lhamu Sherpa Akita, la prima guida alpina donna di etnia Sherpa Nepalese, in occasione del devastante terremoto che colpì il Nepal, lei riuscì ad organizzare ed allestire 9 campi medici aiutando 1200 pazienti. Un altro primato di questa coraggiosa donna è stato quello di raggiungere la vetta del K2. Il comitato  del premio, in tale occasione ha deciso di assegnare un significativo riconoscimento a Piergiorgio Rosati, pilota del Nucleo Elicotteri della provincia autonoma di Trento, che da anni dedica il suo tempo libero ad aiutare la popolazione Nepalese e che durante la terribile circostanza del terremoto, si prodigò in una missione di soccorso portando riso e tende nel villaggi di alta quota e portando a valle i feriti. 
  • RICORDO ADAMELLO COLLINI”, come ogni anno abbiamo partecipato alla celebrazione della santa messa in località Bedole, in ricordo della guida Alpina Adamello Collini che per dare la libertà ad altre persone fu deportato trovando la morte nel campo di concentramento di Mauthausen nel 1945.
  • CONGRESSO ANNUALE: abbiamo partecipato al  congresso annuale SAT 2016 che si è tenuto il giorno 16 ottobre presso il palazzetto di Lavis. Quest’anno il tema del congresso è stato “montagna al femminile”. Nell’ambito del congresso sono stati premiati i soci che hanno raggiunto il traguardo dei 50 anni di iscrizione: tra cui Caola Mosca Emma e Bedoschi Alberta.
  • RADUNO DEGLI SCIATORI SILENZIOSI: la SAT di Pinzolo Alta Val Rendena, ha collaborato con la pro loco di Carisolo fornendo i filmati del film Festival e visionati durante la giornata. La manifestazione ha ricordato l’evento dei mondiali del 1983 con la partecipazione di numerosi atleti che allora parteciparono alle competizioni tenutesi a Carisolo e Madonna di Campiglio.
  • CORSO DI SCI ALPINISMO: il corso di sci alpinismo è stato organizzato come ogni anno. Le tre lezioni teoriche si sono tenute nella casa della Cultura a Pinzolo, mentre le uscite pratiche sarà 1 sola a causa della mancanza di neve.
  • TRENTO FILM FESTIVAL: in tale occasione è stata ricordata la prima salita al monte Sarmiento nel 1956, da parte del nostro grande alpinista Clemente Maffei Gueret e Carlo Mauri. La prima ripetizione riuscita è stata effettuata nel 2013 (ben 56 anni dopo) dopo molti tentativi falliti. Con noi hanno partecipato anche la rifondata associazione dei rampagaroi del Val Rendena di cui Clemente un socio  fu il fondatore.
  • Hervé Barmasse : serata “con l’alpinista “ organizzata in collaborazione  con l’Apin Go val Rendena al Pala Dolomiti di Pinzolo, durante i tre giorni della manifestazione Vertical AP . Gara di sci alpinismo internazionale. Il Barmasse è stato accolto d’alpinismo Giovanile della SAT Pinzolo alta Rendena con una recita ( Scritta e diretta dall’artista Brunetto Binelli ) sul palco del Pala Dolomiti. Il Barmasse è restato molto commosso da questa inaspettata accoglienza 

Incontro con i soci: 

  • PRANZO SOCIALE tenutosi al rifugio malga Ciocca nella giornata del 17 luglio 2016, lo stesso giorno è stata dedicata la giornata alla biodiversità, con escursione sul sentiero Soffio del Brenta e salita al doss del Sabbion, relatrice della giornata la satina geologa Vajolet Masè; la giornata è stata ulteriormente interessante per la partecipazione di un illustre docente universitario statunitense Alessandro Zanazzi accompagnato dalla moglie ed entrambi geologi.
  • GITA SOCIALE: la Sat quest’anno come gita sociale ha organizzato il viaggio in Val Ridanna, con la visita guidata delle miniere di Monte neve. Queste miniere hanno avuto un’attività mineraria di oltre 800 anni e chiuse da poco ed ora trasformate in museo.
  • CASTAGNATA SOCIALE: tenutasi 19 novembre 2016, presso il salone delle feste del palasport di Carisolo, ha visto la partecipazione di numerosi soci che hanno potuto ritrovarsi in un momento conviviale.

        Vorrei sottolineare che la riuscita delle attività sociali con esito positivo, è grazie alla partecipazione dei ragazzi dell’alpinismo giovanile e dei suoi accompagnatori.

MODIFICA STATUTO SAT : la SAT centrale ha pensato di modificare il proprio statuto per rendere la vita associativa più sicura dal punto di vista delle responsabilità, seguendo degli schemi di comportamento prestabiliti da regolamenti che saranno redatti dalla SAT centrale . Questo in parte è vero, però secondo me in pratica darà meno autonomia alle sezioni per decidere cosa è meglio per il proprio territorio . 

In conclusione ringrazio tutti per la collaborazione e il buon funzionamento della SAT Pinzolo Alta Rendena.

Un particolare ringraziamento a Carla Dallemule per il suo grandissimo impegno nel gestire il tesseramento dei nostri circa 500 soci oltre ad essere segretaria dell’alpinismo giovanile; quest’anno collabora con Carla la satina Caola Letizia che ringrazio.

Infine, ringrazio la famiglia Caola Bongiornèl per il lascito di materiale storico, alcuni bollettini della Sat risalenti al 1912 ed una foto storica del rifugio Carè Alto che saranno consultabili presso la biblioteca della sede della Sat di Pinzolo.

Auguro a tutti un buon proseguimento di serata e proseguiamo con il prossimo punto all’ordine del giorno.

Il presidente Querio Paolo

 

EXCELSIOR !!!

La SAT venne fondata a Madonna di Campiglio il 2 settembre 1872 con il nome di Societa' Alpina del Trentino.

Venne assunta quale motto sociale una poesia dell'americano Henry Wadsworth Longfellow:   EXCELSIOR  !!

SAT PINZOLO   via Roma n° 13   38086  PNZOLO  -Tn-  Val Rendena     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
JoomSpirit