IN RICORDO

SUL SENTIERO DI SAN VILI - sabato 28 giugno 2014

ASSEMBLEA SOCI 2014 resoconto

Assemblea dei Soci sabato 22 febbraio

Montagna nella scuola il 17 marzo a Madonna di Campiglio

La Sat per i giovani e le scuole

La Sat Pinzolo Alta Rendena è una realtà attiva nella comunità in particolare nel far conoscere ed apprezzare la montagna ai giovani. Il 22 febbraio i soci si sono riuniti per l’annuale assemblea, presso la Sala al piano terra della Casa della Cultura a Pinzolo. Nella Sezione sono presenti una quarantina di bambini e ragazzi che aderendo al Gruppo di Alpinismo giovanile, partecipano ad escursioni in tutte le stagioni, uscite con le racchette da neve, avvicinamento all’arrampicata. Ogni anno viene inoltre sviluppato un tema culturale. Nel 2013 “Castelli e fortezze” con visite guidate ai Forti Larino e Corno in Val del Chiese, Castello di Drena raggiunto con la ferrata Rio Salagone, Forte Cleamp e le trincee di Valchestria, le tracce della grande guerra lungo il sentiero della Val Genova. Montagna nella scuola è un’apprezzata iniziativa organizzata dalla Sezione, giunta alla 15^ edizione. Coinvolge gli studenti dell’Istituto comprensivo Val Rendena ai quali è dato appuntamento nella piana di Campo Carlo Magno e Madonna di Campiglio con numerosi stand proposti oltre che dalla Sat coinvolgendo il Parco Adamello Brenta, Soccorso Alpino, Forestale ed altri soggetti. Lunedì 17 marzo saranno coinvolte le classi prima e seconda della scuola primaria per un totale di oltre 200 bambini. I volontari propongono inoltre occasioni d’incontro per i soci come il pranzo sociale a malga Cioca e la castagnata. La manutenzione dei sentieri e dei bivacchi (Roberti ed Orobica in Presanella) si svolgono soprattutto durante l’estate. Il Presidente Paolo Querio, nell’assemblea dei soci, sabato 22 febbraio, ha ricordato anche altre iniziative svolte nel 2013: la cerimonia in ricordo della guida alpina e satino Adamello Collini che ha perso la vita ad Auschwitz per mettere in salvo tante persone, la serata e mostra “Paesaggi dell’energia” sulle gradi opere idroelettriche, la scuola sci alpinismo Val Rendena che ha festeggiato i 25 anni di attività e nella quale collaborano le sezioni di Val Rendena e Tione. Tre i soci premiati nella serata per i 25 anni di appartenenza: Sara Maganzini, Alessandro Caola e Martina Ceschini, tutti iscritti alla nascita. Le proposte per quest’anno vanno dalla giornata di manutenzione sentieri il 14 giugno, pranzo sociale a malga Cioca il 20 luglio, gita sociale al Sass Pordoi con percorso escursionistico e ferrata il 14 settembre, castagnata sociale il 15 novembre. Altre iniziative sono in cantiere e sempre accette sono le proposte dei soci. E’ stato presentato anche il gilet tecnico con logo sezionale che si può prenotare in sede. Fino a fine marzo c’è tempo per rinnovare il tesseramento, dando continuità all’assicurazione. Si può fare in Cassa Rurale Pinzolo a Pinzolo e Madonna di Campiglio, sede Sat nella Casa della Cultura il lunedì dalle 20 alle 21.30 ed il mercoledì 9.30 – 10.30; agenzia viaggi Zeledria da lunedì a sabato 8.30 – 12.30; Apt di Pinzolo tutti i giorni.    di Gianluca Leone

 

 

 

 

CORSO SCI ALPINISMO - 1 marzo / 27 aprile 2014

 

CASTAGNATA SOCIALE - sabato 16 novembre 2013

119° CONGRESSO SAT - Malè - domenica 20 ottobre 2013

La Sat Pinzolo Alta Rendena ha partecipato insieme con altre sessanta Sezioni alla giornata conclusiva del Congresso annuale della Sat svoltosi a Malè dall’11 al 20 ottobre 2013. Il 119° Congresso è stato curato dalla Sezione Sat Malè sviluppando il tema: Alpinismo, Esplorazione e Libertà. Durante i dieci giorni si sono succeduti incontri pubblici con alpinisti, esploratori, esperti. Domenica 20 ottobre la giornata conclusiva è iniziata con la celebrazione della Santa Messa nella bella Chiesa parrocchiale di Malè celebrata dal parroco del paese e accompagnata dai canti del Coro del Noce. I tre temi sui quali si è riflettuto sono direttrici anche nel cammino della vita alla luce del Vangelo, è stato fatto notare. Si è quindi tenuta la sfilata per le vie del paese con i numerosi gagliardetti e il Gruppo Strumentale di Malè che con le sue note ha guidato il corteo fino al teatro. Sul palco allestito come un accogliente bosco autunnale si sono alternati gli interventi. Il presidente della Sat di Malè, Renato Endrizzi, ha ripercorso i momenti salienti del Congresso anche attraverso la proiezione di fotografie. Il Presidente della Sat Claudio Bassetti si è soffermato sui temi sviluppati durante le dieci giornate ponendo l’accento sul ruolo del sodalizio in ambito alpinistico ma anche nella sensibilizzazione della popolazione sui temi ambientali e attenzione alle nuove generazioni per un approccio alla montagna. Il Presidente del Consiglio Provinciale, Alberto Pacher, ha tenuto a Malè l’ultimo discorso ufficiale nelle vesti di guida della Provincia. Ha voluto con la sua presenza ringraziare l’associazione per l’impegno costante: “Sat fa parte del dna dei Trentini”. Ha portato il saluto del direttivo del CAI Goffredo Sottile che ha sottolineato come Sat sia punto di riferimento costante per l’associazione nazionale che si appresta a festeggiare i 150 anni dalla fondazione. Il documento conclusivo, l’atto che ogni anno è stilato raccogliendo i lavori del Congresso, è stato presentato da Alessandro Gogna, Accademico CAI, alpinista e giornalista e da Sandro Magnoni consigliere della Sat. A unire con un filo i vari interventi ci ha pensato Sandro De Manicor che abilmente ha condotto tutti i momenti del Congresso. Significativo il passaggio di consegne del 120° Congresso che sarà organizzato dalla Sat Mezzolombardo. Il concerto del Gruppo Strumentale Malè si è tenuto sulla piazza antistante al teatro, prima di recarsi a pranzo nei ristoranti di Malè. Un momento conviviale ben curato e apprezzato che ha permesso ai satini di trascorrere in compagnia ancora un po’ di tempo. Non poteva mancare la visita alle mostre allestite per l’occasione in paese con i disegni realizzati dai bambini e tra i quali è stato scelto il logo del Congresso, belle fotografie di montagne, fotografie delle attività della sezione Sat Malè che proprio quest’anno ha festeggiato i 70 anni dalla fondazione, realizzazioni degli artisti della Val di Sole. La delegazione era formata dal vicepresidente Umberto Luzzi e dai consiglieri Tiziana Gallingani, Giorgio Dalle Mule e Gianluca Leone. Presenti anche i gestori dei rifugi Sat della Val Rendena. Il Congresso costituisce un’occasione importante nella quale Sat cresce e s’interroga su temi importanti che aiutano a vivere bene la montagna.       Gianluca Leone

 

 

PRANZO SOCIALE a MALGA CIOCA - domenica 14 luglio 2013

PAESAGGI dell' ENERGIA

IN MEMORIA di ADAMELLO COLLINI - venerdì 19 luglio 2013

La composizione del direttivo 2016 - 2018

PRESIDENTE:  Querio Paolo

VICEPRESIDENTE:  Luzzi Umberto

SEGRETARIO/CASSIERE:  Dalle Mule Giorgio

MAGAZZINIERE: Maestri Rodolfo

SENTIERI:  Maffei Francesco, Viviani Paolo

REFERENTE ALPINISMO GIOVANILE:  Scalfi Ignazio

ALTRI CONSIGLIERI:  Ferrari Sergio, Salvadori Alex, Masè Vajolet, Cereghini Maurizio

REVISORE DEI CONTI:  Chiara Maestri, Maganzini Aldo, Maturi Luca

SAT PINZOLO   via Roma n° 13   38086  PNZOLO  -Tn-  Val Rendena     Codice Fiscale 86005690226

   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
JoomSpirit